Risultati al 30 settembre confermano robusta crescita e supportano un’ulteriore revisione al rialzo delle stime per i ricavi 2023. Portafoglio ordini raggiunge i 2 miliardi di euro