Donazioni per l’emergenza Covid-19

Il Gruppo Salcef dà il proprio contributo alla lotta contro il Coronavirus, effettuando donazioni per intervenire a sostegno di realtà sociali e sanitarie.

 

Ammonta a circa 300.000 euro il totale complessivo delle donazioni effettuate da diverse società del Gruppo in questo momento di grave emergenza. Beneficiari degli interventi sono realtà in ambito sanitario e socio-assistenziale che già da molte settimane sono in prima linea nel contrasto alla diffusione di Covid-19 e nel sostegno alla cittadinanza più fragile.

Questi contributi economici vogliono essere un gesto concreto per aiutare chi in questo periodo di emergenza si sta maggiormente sacrificando, da parte di una realtà internazionale che da sempre si impegna per la sostenibilità sociale, mantenendo un forte legame con la propria comunità.

L’iniziativa coinvolge molte società del Gruppo, realizzando una rete di sostegno distribuita in modo capillare sui territori di riferimento - dalla Lombardia, alle Marche, al Lazio - rivolta alla difesa del sistema sanitario e al sostentamento delle persone svantaggiate che in questo periodo di crisi si trovano ad essere ancora più bisognose.

 

#InsiemeCeLaFaremo

 

Salcef ha devoluto 112.000 euro a Caritas di Roma e 50.000 euro alla Comunità di Sant’Egidio, per finanziare interventi straordinari a favore di chi non ha casa, di anziani e di nuclei familiari fragili. Inoltre, ha effettuato una donazione di 50.000 euro all’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”, un’eccellenza italiana in ambito sanitario, tra i primi ospedali in Europa a isolare il virus responsabile dell’infezione.

SRT ha donato all’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord” 25.000 euro che saranno utilizzati per attrezzare e implementare reparti di terapia intensiva.

Coget Impianti ha sostenuto l’ASST Ospedali della Valcamonica e la Fondazione Spedali Civili di Brescia, donando 10.000 euro a ciascuno per l’acquisto di materiali e dispositivi necessari alla cura dei pazienti colpiti da Coronavirus. Inoltre, l’azienda ha destinato 5.000 euro alla Protezione Civile per premiare e sostenere l’impegno dimostrato in questi giorni nell’aiutare le persone anziane e sole.

Overail ha effettuato un versamento di 25.000 euro a sostegno dell’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina, per finanziare l’acquisto di attrezzature e macchinari utili a far fronte all'emergenza Covid-19.

Come spiega l’Amministratore Delegato Valeriano Salciccia: “In questo momento cruciale in cui ognuno è chiamato a fare la propria parte, abbiamo dato il nostro contributo alla comunità, nella speranza di poter presto tornare alla normalità”.